Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Dalla Nigeria a Roma: all’Ime i bimbi malati di anemia falciforme

VIDEO
colonna Sinistra

Dalla Nigeria a Roma: all’Ime i bimbi malati di anemia falciforme

L'Istituto mediterraneo di Ematologia restituisce la vita

Roma, 30 lug. (TMNews) – Queste famiglie arrivano dalla Nigeria, percorrendo migliaia e migliaia di chilometri, per curarsi da una malattia che nel loro Paese non lascia via di scampo: è l’anemia falciforme. Una malattia che nel Paese africano ha proporzioni endemiche: circa un quarto della popolazione ne è affetta. I medici e il personale dell’Ime, Istituto Mediterraneo di Ematologia con sede a Roma, si prendono cura di loro e restituiscono una speranza di vita a questi piccoli pazienti. Cristiano Gallucci, medico dell’Ime, segue i casi:”Al momento non ci sono terapie disponibili, l’unica soluzione è il trapianto di midollo da parte di un familiare compatibile”.Quali sono dunque le probabilità di successo?”Nell’85-90% dei trapianti abbiamo la correzione completa della malattia”.Da oltre un anno c’è un accordo tra Italia e Nigeria per il trapianto di midollo presso l’Ime. Se restassero nel loro Paese questi bimbi rischierebbero infezioni polmonari, ictus e alla fine la morte.Questa mamma ha portato il figlio a curarsi presso l’Ime. “E’ stata un’esperienza importante, i risultati sono stati più che positivi. Questi medici hanno cambiato le sorti di mio figlio: ora è una nuova persona”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su