Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Palermo, ministri Cancellieri e Ornaghi nei luoghi di don Puglisi

VIDEO
colonna Sinistra

Palermo, ministri Cancellieri e Ornaghi nei luoghi di don Puglisi

Visita a Brancaccio e firma protocollo d'intesa su cultura

Palermo, (TMNews) – Una lunga passeggiata nel quartiere Brancaccio di Palermo, nel ricordo di don Pino Puglisi, il prete assassinato dalla mafia il 15 settembre 1993. I ministri dell’Interno Anna Maria Cancellieri e dei Beni Culturali Lorenzo Ornaghi, in visita nel capoluogo siciliano, hanno fatto tappa in alcuni luoghi chiave della vita di don Puglisi: in prima battuta, accompagnati dal sindaco Leoluca Orlando e dal cardinale Paolo Romeo, si sono fermati a lungo nella chiesa di san Gaetano, che fu parrocchia del sacerdote. All’interno una targa in marmo lo ricorda, definendolo “sacerdote del Signore, missionario del Vangelo, formatore di coscienze nella verità, ucciso per la sua fedeltà a Cristo e all’uomo”.Dopo la sosta nella chiesa i due ministri sono andati nella piccola biblioteca comunale di Brancaccio. La visita a Palermo è stata l’occasione per la firma di un protocollo d’intesa in favore dei beni culturali della città: un accordo che, secondo Ornaghi, ha una funzione chiave in questo momento storico.”Non riusciremo a oltrepassare questa lunga e difficile stagione storica senza un risveglio culturale: tutta una serie di attività, oltre a valorizzare al meglio il patrimonio culturale, servono a questo”.Il protocollo e’ valido fino al 2014 ed è rinnovabile, e si inserisce nell’iter per l’inserimento del patrimonio arabo normanno nella lista dei beni tutelati dall’Unesco.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su