Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Napoli, niente Asl a Pianura: palazzo chiuso, non c’è corrente

VIDEO
colonna Sinistra

Napoli, niente Asl a Pianura: palazzo chiuso, non c’è corrente

Struttura costata 1,2 mld di lire mai inaugurata

Napoli (TMNews) – Le porte sono chiuse e malandate, l’interno completamente vuoto e deserto, dentro e fuori spiccano tubi vuoti e cavi elettrici volanti. Unico segno di vita un cartello che avverte di un guasto al citofono e segnala un numero da chiamare. Così si presenta il palazzo restaurato nel 2007 a Pianura per ospitare il distretto 26 dell’Asl Napoli 1, terminato da cinque anni e mai aperto. Una struttura di tre piani costata un miliardo e 200 milioni di vecchie lire all’amministrazione comunale, mai inaugurata perchè senza elettricità: un disagio grave per gli abitanti della zona, costretti ad andare fino alla Asl di Soccavo per usufruire dei servizi sanitari che nel quartiere non ci sono.”Vuol dire che noi dobbiamo andare tutti a Soccavo e per me, che ho 81 anni, è difficilissimo: sarebbe comodo stare qua”.Dietro la mancata apertura della sede della Asl c’è un debito di circa 30 milioni che la Asl Napoli 1 ha nei confronti dell’Enel che risale ad anni fa: il commissario straordinario dell’ente ha firmato un accordo con la società elettrica, ma la situazione non si è ancora risolta, nonostante le promesse in merito. I cittadini aspettano.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su