Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Sicilia, Piano da 452 milioni per inserire giovani nel lavoro

VIDEO
colonna Sinistra

Sicilia, Piano da 452 milioni per inserire giovani nel lavoro

Coinvolti 100mila ragazzi entro il 2013

Palermo, (TMNews) – Un “Piano giovani” da 452 milioni di euro che coinvolgerà circa 100mila ragazzi tra i 15 e i 32 anni entro il 2013: Sicilia e Unione europea insieme per promuovere e favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro. In Sicilia la disoccupazione giovanile è un’emergenza sociale, con un tasso al 41,3%, oltre 13 punti superiore alla media italiana, che supera il 16% per le donne. A spiegare di cosa si tratta Ludovico Albert, dirigente generale del Dipartimento regionale dell’istruzione e della Formazione professionale. “Il piano è seguito da Bruxelles e dal governo nazionale. Prevede diverse linee d’azione affinché i giovani trovino lavoro nelle imprese, negli studi professionali e lavoro autonomo”.Laura Piatti, capo della segreteria tecnica del ministero del Lavoro, fa riferimento al problema degli “esodati”. “Ci deve essere un cambio di cultura nel nostro Paese, a 50-55 anni bisogna poter continuare a lavorare, non bisogna pensare di uscire dal mondo del lavoro. Lavorare sui giovani può anche voler dire gestire meglio il problema degli anziani”. Si parte dopo l’approvazione formale della Giunta regionale.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su