Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Napoli, chiesa del rione Sanità diventa studio di registrazione

VIDEO
colonna Sinistra

Napoli, chiesa del rione Sanità diventa studio di registrazione

La Basilica di S. Severo è la location di un progetto di recupero

Napoli (TMNews) – Il Rione Sanità, a Napoli, da sempre dipinto come uno dei quartieri più “difficili” del capoluogo partenopeo. Luogo di emarginazione sociale e alto tasso di disoccupazione, nonostante proprio qui sia concentrato un gran numero di palazzi storici e monumenti, come la Basilica di S. Severo. Questa chiesa barocca del IV secolo, ricca di dipinti e opere d’arte, è divenuta però l’insolita location di un progetto di recupero per i giovani del rione: trasformata in “studio di registrazione” dove s’insegna a diventare “tecnici del suono”. Ce ne parla il maestro Paolo Termini. “Il progetto – spiega – nasce soprattutto per i ragazzi disagiati e avendo a disposizione gli spazi abbiamo attrezzato lo studio tramite la Fondazione Telecome che ci ha finanziato il progetto”.In realtà la musica qui è di casa, proprio tra queste mura infatti suonò l’organo il giovane Domenico Cimarosa. Sarà per questo che la Curia e l’Arciconfraternita di S. Antonio hanno concesso di buon grado l’autorizzazione all’uso dei locali, per questo progetto molto apprezzato, come sottolineano uno dei giovani partecipanti e Luigi Malcangi di Altranapoli onlus. “Stiamo cercando di mettere su questa squadra -spiga un ragazzo – per portare avanti qualcosa che speriamo diventa grande in un futuro prossimo”. “Cooperative sociali quindi giovani del quartiere – aggiunge Malcangi – si formano e decidono di gestire quello che è un tesoro del quartiere e i segni dimostrano che non sono scelte campate in aria”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su