Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Sorgenia: con gas meno caro possibilità di export elettricità

VIDEO
colonna Sinistra

Sorgenia: con gas meno caro possibilità di export elettricità

L'azienda chiede un mercato del gas con più competitività

Turano, Lodi (TMNews) – La tecnologia nel settore dell’elettricità fa passi da gigante, ma viene frenata dal prezzo del gas, riducendo notevolmente le possibilità del sistema Italia nel settore elettrico. E’ questo il messaggio che viene lanciato con forza da Sorgenia, in occasione dell’inaugurazione della nuova centrale a ciclo combinato di Bertonico-Turano nel Lodigiano. L’ad della società Massimo Orlandi. “Se il mercato del gas funzionasse bene a livello europeo, ecco in queste condizioni ovviamente emergerebbe dal punto di vista economico questo grosso pregio ambientale che è il minor uso di combustibile”.In sostanza, sostengono da Sorgenia, con un prezzo del gas allineato alle medie europee l’Italia si potrebbe trasformare da importatore in esportatore di energia elettrica. E la tesi viene ribadita anche dal presidente di Sorgenia Rodolfo De Benedetti, che auspica un cambiamento nelle condizioni di competitività del mercato del gas. “In quel caso – ha spiegato – e ci auguriamo che possa avvenire in tempi relativamente brevi, questo tipo di centrali possono diventare un volano di attività e anche di esportazioni importanti”.Sul tema del prezzo del gas ha poi parlato anche il ministro dell’Ambiente Corrado Clini, che ha auspicato che la separazione tra Eni e la rete possa avviare un meccanismo di riduzione del costo del gas.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su