Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Genova, sgominata banda di “narcos” africani supersitiziosi

VIDEO
colonna Sinistra

Genova, sgominata banda di “narcos” africani supersitiziosi

Usavano una cintura talismano per superare i controlli antidroga

Genova (TMNews) – Usavano anche una cintura talismano per proteggersi dai controlli della polizia e superare i controlli antidroga, ma è stato inutile: una banda di narcotrafficanti superstiziosi, tutti di origine africana, è stata sgominata dalla Guardia di Finanza di Genova che ha fermato 5 persone (due di questi erano già in carcere) accusate di traffico internazionale di stupefacenti e attive sulle piazze di spaccio del nord Italia, tra Milano, Brescia, Monza, Lodi, Parma, Verona e Novara.I presunti narcos acquistavano droga in Olanda, Germania, Spagna e Portogallo, distribuita in “ovuli” da 10 o 15 grammi ciascuno e la facevano arrivare in Italia grazie ai cosiddetti “corrieri ovulatori” che ingoiavano le confezioni, per superare indenni i controlli della polizia doganale. Le Fiamme gialle hanno sequestrato, 11 kg di cocaina pronta per essere venduta oltre a un appartamento a Rho, nel Milanese, un mini-market a Milano, specializzato nella vendita di prodotti africani, 75mila euro in contanti e conti correnti bancari per altri 40mila euro, denaro ritenuto frutto di attività illecite. Le indagini, inoltre, hanno portato alla luce anche particolari curiosi come panetti di cocaina nascosti in confezioni di saponette e occultate in bagno o ovuli “annegati” in un bricco di latte.Diciannove, invece, i corrieri ovulatori fermati in un’altra fase delle indagini. Anche in questo caso la maggior parte di loro è di origine africana, solo 4 gli europei: 2 polacchi, un portoghese e un rumeno.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su