Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Salone libro, blitz Greenpeace contro “favole ammazza foreste”

VIDEO
colonna Sinistra

Salone libro, blitz Greenpeace contro “favole ammazza foreste”

Alice nel paese delle meraviglie occupa stand Giunti e Rcs

Torino, (TMNews) – Invasione di personaggi delle favole al Salone del Libro di Torino. Alice nel paese delle meraviglie, il cappellaio matto e i tre porcellini hanno occupato gli stand di Giunti e del Gruppo Rcs, Rizzoli e Fabbri, nel nome di Greenpeace. L’associazione in difesa dell’ambiente nel rapporto “favole Ammazza foreste” accuse le case editrici di avere fra i loro volumi testi stampati in Cina che contengono fibre di legno provenienti dalle ultime foreste indonesiane, sempre più a rischio; la loro distruzione mette in pericolo anche gli animali che le popolano, come le tigri di Sumatra.Greenepace chiede agli editori un incontro per trovare una soluzione e ha già avuto le prime risposte. Giunti ha accettato prendendo un impegno per un faccia a faccia in tempi brevi. Rizzoli, dopo un tentativo di dialogo poco riuscito al Salone, ha fatto sapere tramite un comunicato congiunto con Fabbri che le due case editrici non hanno prodotto direttamente i libri per ragazzi contestati e stanno verificando “da quali cartiere si sono riforniti gli stampatori e i coeditori”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su