Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Caltagirone, aziende agricole fantasma per truffare l’Inps

VIDEO
colonna Sinistra

Caltagirone, aziende agricole fantasma per truffare l’Inps

Falsi braccianti percepivano indennità di disoccupazione

Catania, (TMNews) – Una truffa di oltre due milioni di euro ai danni dell’Inps grazie ad aziende agricole fantasma che attestavano l’assunzione di centinaia di falsi braccianti e frodavano l’Iva emettendo fatture false. A scoprire la truffa, la Guardia di Finanza di Caltagirone nel territorio di Mazzarrone in provincia di Catania, come spiega il comandante della compagnia, il capitano Mario Invincibile:”L’Inps, a causa del rendiconto di questi falsi braccianti agricoli è costretta ad erogare negli anni successivi, l’indennità di disoccupazione, le prestazioni sociali agevolate, assegni familiari, indennità di maternità a soggetti che di fatto non hanno svolto neanche un giorno di lavoro”.Grazie al lavoro svolto dalla Magistratura e dalle Fiamme Gialle di Caltagirone già nel 2009, nel territorio di Mazzarrone, noto per la pregiatissima uva bianca, era stato scoperto un sodalizio criminoso che portò a un maxi sequestro di aziende e beni immobili per il valore di circa 5 milioni di euro.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su