Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Capri, più potere alla Capitaneria per la navigazione sicura

VIDEO
colonna Sinistra

Capri, più potere alla Capitaneria per la navigazione sicura

Basta tragedie come al Giglio, sicurezza prima d'ogni altra cosa

Capri (TMNews) – Più potere alla Capitaneria di Porto di Capri per rendere più sicura la navigazione all’isola azzurra. Dopo il naufragio della nave Costa Concordia all’isola del Giglio, c’è una maggiore attenzione da parte delle autorità marittime alla sicurezza della navigazione. Ecco perché a Capri un nuovo ufficio circondariale marittimo ha sostituito il precedente ufficio locale marittimo. Ne abbiamo parlato con l’ammiraglio Domenico Picone, comandante della capitaneria di porto di Napoli-direzione marittima della Campania.”Con questa istituzione – spiega – Capri potrà operare più direttamente ion quanto avrà il potere di ordinanza e questo consentirà di poter disciplinare le attività marittime in maniera più diretta e più pronta. I nostri controlli e le nostre verifiche preventivi, saranno aumentati e ottimizzati nel tempo”.In pratica, il nuovo presidio militare dell’isola avrà soprattutto maggiori poteri in materia di vigilanza e soccorso.”La sicurezza e la salvaguardia della vita umana in mare e le predisposizioni per il soccorso in mare – conclude l’ammiraglio Picone – sono in cima ai nostri compiti, ai nostri pensieri e alle nostre responsabilità. Quindi comunque, e in ogni caso, la sicurezza prima di ogni altra cosa”.Comandante dell’ufficio caprese è il tenente di vascello Alessandro Sarro, proveniente da Pesaro. Al suo fianco il precedente comandante, Alberto Senna.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su