Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma, uovo di Pasqua “green” per la Polverini e Alemanno

VIDEO
colonna Sinistra

Roma, uovo di Pasqua “green” per la Polverini e Alemanno

La sorpresa? Raccoglitore differenziata dai comitati no discarica

Roma (TMNews) – Un uovo di Pasqua alto due metri in omaggio alle autorità, la sorpresa è un contenitore per la raccolta differenziata. E’ la protesta simbolica andata in scena davanti al ministero dell’Ambiente e promossa dai comitati no discarica di Roma e Lazio, contro il piano rifiuti per la chiusura della discarica di Malagrotta. Nel mirino soprattutto il presidente della Regione Renata Polverini e il sindaco di Roma Gianni Alemanno, accusati di non aver perseguito la differenziata. Ferdinando Bonessio è consigliere regionale dei Verdi. “Vantarsi come fa il sindaco di aver raggiunto il 23% perchè con Veltroni si era fermi al 18% non ci sembra un grande risultato”. Ricordiamo al sindaco che l’obbligo di legge prevede il 65% di raccolta differenziata al 31 dicembre”. “Riduzione di produzione di rifiuti ma soprattutto raccolta differenziata porta a porta, noi chiediamo che diventi obbligatoria in tutti i comuni del Lazio”.Le proteste continuano in vista della riunione che si svolgerà al ministero il 12 aprile quando verranno resi noti i nomi dei siti transitori e di quello definitivo per la discarica di Malagrotta. Paolo Simonini del coordinamento Rifiuti zero Lazio. “Noi staremo qui davanti al ministero, un cittadino sarà in croce ogni giorno e uno farà lo sciopero della fame”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su