Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Cosenza, ministro dell’Ambiente Clini contestato su acqua e Tav

VIDEO
colonna Sinistra

Cosenza, ministro dell’Ambiente Clini contestato su acqua e Tav

"Non sanno di cosa parlano, disposto a dialogo con tutti"

Cosenza, (TMNews) – “Acqua, Val di Susa, Stretto di Messina, no alla politica assassina”: è la scritta che campeggia sullo striscione esposto da una cinquantina di persone che hanno manifestato contro l’atteggiamento del ministro dell’Ambiente Corrado Clini, a Cosenza per l’inaugurazione del canile municipale, in materia di acqua pubblica e sulla Tav. I manifestanti aderiscono alla Rete per la difesa del territorio Franco Nisticò che raggruppa varie associazioni ambientaliste: Clini, accusano, non sta facendo niente per dare seguito al referendum del giugno scorso sull’acqua e sulla diminuzione delle tariffe. La risposta del ministro non si è fatta attendere: “Noi non abbiamo bisogno di gente che strilla, ma del rumore della discussione e del dialogo basato sui dati. Per esempio sulla Tav probabilmente non sanno neanche di cosa parlano, come gran parte di quelli che hanno contestato alcune settimane fa il progetto della Tav. Abbiamo dovuto spiegare che è stato superato ampiamente dal nuovo progetto. Sono disponibile a dialogare con tutti, ma a dialogare”.I manifestanti hanno preparato una lettera da consegnare al ministro in cui illustrano la loro posizione sia sulla vicenda dell’acqua che della Tav.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su