Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma, metalmeccanici Alcoa protestano e paralizzano la città

VIDEO
colonna Sinistra

Roma, metalmeccanici Alcoa protestano e paralizzano la città

Fumogeni, petardi e slogan contro esecutivo davanti a Ministero

Roma, (TMNews) – I lavoratori metalmeccanici dello stabilimento di Alcoa di Portovesme sono scesi in piazza per protestare davanti alla sede del ministero dello Sviluppo economico, a Roma, dove è previsto un incontro fra sindacati, azienda e governo per cercare di trovare una soluzione al proseguimento dell’attività siderurgica del sito. Il corteo è partito da piazza della Repubblica, per proseguire per le vie del centro, fino alla sede del ministero. In piazza oltre 300 lavoratori, che hanno letteralmente paralizzato il centro della Capitale, e che hanno espresso la loro rabbia lanciando petardi e fumogeni. Poliziotti e carabinieri in assetto antisommossa hanno cercato di contenere la loro protesta, presidiando con i blindati il ministero e le vie di accesso al centro, soprattutto verso il Parlamento.Uno dei manifestanti, lavoratore da molti anni all’Alcoa: “Siamo gli unici che produciamo alluminio. Vorremmo che prendessero delle azioni forti affinchè questa produzione rimanga in Italia e non venga delocalizzata”.Il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, ha assicurato che la vicenda Alcoa è “tra le vertenze per cui c’è il massimo impegno”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su