Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Stipendi non pagati, stop alla raccolta rifiuti a Palermo

VIDEO
colonna Sinistra

Stipendi non pagati, stop alla raccolta rifiuti a Palermo

I lavoratori dell'Amia protestano contro l'azienda

Palermo (TMNews) – Cumuli di immondizia e raccolta dei rifiuti ferma a Palermo per la protesta dei dipendenti dell’Amia, che non hanno ricevuto gli stipendi. Per questo hanno bloccato i varchi degli autoparchi aziendali e impedito così l’uscita degli autocompatattori.Nei giorni scorsi l’Amia, l’azienda di igiene ambientale di Palermo, aveva comunicato che, per via delle limitate disponibilità di cassa, da marzo verrà pagato solo il 50% dello stipendio per ogni lavoratore sotto forma di acconto.Questo fino a quando il Comune non pagherà gli importi dovuti ad Amia per il servizio di manutenzione delle strade. I dipendenti dall’Amia sono andati su tutte le furie e hanno bloccato la raccolta dei rifiuti, la differenziata e lo spazzamento delle strade. Non sono infatti bastate le rassicurazione dell’azienda e del commissario straordinario ai rifiuti per placare la protesta.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su