Header Top
Logo
Sabato 29 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Piccole scosse di terremoto a Catania e a Messina, nessuna paura

VIDEO
colonna Sinistra

Piccole scosse di terremoto a Catania e a Messina, nessuna paura

Nel versante meridionale Etna lo sciame sismico è "abitudine"

Catania (TMNews) – Uno sciame sismico di magnitudo richter 2.5, il secondo in pochi giorni, ha colpito il versante meridionale dell’Etna. L’epicentro è stato registrato nel comune di Ragalna. Qualche ora prima, un altro sciame sismico di magnitudo 2.3 è stato registrato nel messinese tra Brolo e Patti.Nessun allarme però per territori soggetti a continui fenomeni sismici, spiega Raffaele Amato, responsabile dell unità di sismologia dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Catania:”Già nel giorno precedente, il 20 marzo, nelle prime ore del pomeriggio, abbiamo registrato un altra scossa di terremoto 2.5 nel versante sud occidentale del vulcano, nella zona di Monte Parmentelli e una profondità comparabile, siamo circa 11 km. Nei giorni precedenti, la settimana scorsa, il 15 marzo, abbiamo registrato un piccolo sciame sismico alcuni chilometri ad ovest di Zafferana Etna, ma di bassa magnitudo, sono una decina di scosse di cui la più energetica ha raggiunto una magnitudo di 2.4″.A Ragalna gli abitanti sono abituati a convivere con le scosse di terremoto. “Sono molto frequenti, siamo così abituati che non ci facciamo nemmeno caso più, siamo tranquilli. Si, noi li avvertiamo anche di giorno, di notte di meno, tranne che c è una scossa abbastanza forte,ma normalmente non abbiamo paura”.”Io ho sentito la porta e il vetro che si muoveva appena, appena, pochissimo però pensavo che era il rumore di qualche camion, qualcosa che passava, non lo so. No, non ho avvertito niente perché stavo dormendo, almeno fino a ora siamo abbastanza tranquilli”.”No, non non ho avvertito niente perché stavo dormendo, siamo abbastanza tranquilli”.In fondo è solo.. molto rumore per nulla.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su