Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Bergamo, scoperto supermarket che “azzerava” scontrini fiscali

VIDEO
colonna Sinistra

Bergamo, scoperto supermarket che “azzerava” scontrini fiscali

La Gdf smaschera il trucco: evasione da 500mila euro

Bergamo (TMNews) – Un espediente semplice e apparentemente sicuro per evadere il fisco: un supermercato della Bergamasca aveva escogitato il trucco di “azzerare” tutti gli scontrini a fine giornata, utilizzando le funzioni per la correzione degli errori. I clienti così ricevevano uno scontrino regolare, che però a livello fiscale non aveva valore in quanto portava in calce il poco evidente codice di annullamento. La Guardia di finanza di Bergamo ha però scoperto la frode, proprio controllando lo scontrino di alcuni clienti del punto vendita. E’ quindi emerso che il titolare aveva evaso il fisco per oltre 500mila euro e trattenuto per se oltre 40mila euro di Iva. I finanzieri hanno denunciato l’evasore e chiesto la sospensione temporanea della licenza.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su