Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sit-in “Occupy Welfare” davanti al Ministero del Welfare

VIDEO
colonna Sinistra

Sit-in “Occupy Welfare” davanti al Ministero del Welfare

I precari chiedono di essere ascoltati e tutelati

Roma, (TMNews) – Manifestazione di precari davanti al Ministero del Lavoro per “Occupy Welfare”: una mobilitazione contro la riforma del mercato del lavoro, inclusa la difesa dell’articolo 18, per chiedere che anche i precari vengano ascoltati e tutelati nei propri diritti. Il santo a cui si votano è, ovviamente, San Precario. Giulia è tra gli organizzatori dell’iniziativa.”Noi ci sentiamo un pezzo molto produttivo in questo Paese. Facciamo due-tre lavori, ci sforziamo di formarci adeguatamente e ci siamo stufati di essere considerati sempre la parte peggiore. Vorremmo dar vita a questa piazza invitando tutti i precari, tutti i venerdì del mese di marzo, per fare in modo che non passi una ennesima riforma che restringe i diritti e non offre mai altre prospettive e alternative”.Flavia ha fatto parte delle delegazione che ha incontrato il ministro Fornero. “Bisognerebbe trovare dei meccanismi che possono superare questo ricatto che noi viviamo costantemente e quotidianamente. Abbiamo fatto presente al ministro Fornero che l’unica soluzione per noi è l’introduzione di un reddito di base incondizionato”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su