Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • ‘Ndrangheta, 93 condanne e 34 assoluzioni al processo Crimine

VIDEO
colonna Sinistra

‘Ndrangheta, 93 condanne e 34 assoluzioni al processo Crimine

Dieci anni di carcere per il boss Domenico Oppedisano

Milano, (TMNews) – 93 imputati condannati, tra cui il boss Domenico Oppedisano, 34 assoluzioni: sono i numeri del maxi processo Crimine, in corso davanti al Gup di Reggio Calabria Giuseppe Minutoli. Il processo andato a sentenza è scaturito dalla maxioperazione del 13 luglio 2010 in cui, sull’asse Reggio-Milano, furono arrestati oltre trecento presunti affiliati alla ‘ndrangheta. Secondo la ricostruzione del pool di investigatori coordinato dal pm Nicola Gratteri la ‘ndrangheta si sarebbe strutturata con un organo superiore, detto “Provincia”: una ricostruzione in passato mai riconosciuta con sentenza definitiva.Nelle indagini emerse la figura di Domenico Oppedisano, 81 anni di Rosarno: secondo gli inquirenti, avrebbe rivestito il ruolo di “Capocrimine” nell’annuale riunione presso il Santuario di Polsi, dove gli affiliati discutono di gerarchie e diatribe. Proprio Oppedisano era tra i destinatari delle richieste più pesanti di condanna, 20 anni di reclusione, ed è stato condannato a dieci. Alla sbarra a Reggio Calabria boss e picciotti, manovalanza e colletti grigi. La condanna più alta, 14 anni e otto mesi, è stata inflitta a Giuseppe Commisso.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su