Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Addio Lucio, le estati all’Etna nel ricordo degli amici

VIDEO
colonna Sinistra

Addio Lucio, le estati all’Etna nel ricordo degli amici

Le sue vacanze in Sicilia a Milo e Sant'Alfio

Milano, 4 mar. (TMNews) – Le pendici dell’Etna hanno accompagnato molte estati di Lucio Dalla. Nel 1992 il cantante ricevette anche la cittadinanza onoraria a Milo, paese ai piedi del vulcano. A ricordarlo sono gli amici che spesso lo trovavano sdraiato su una panchina a leggere un libro, come raccontano l’ex sindaco di Sant’Alfio Leonardo Patti e il poeta Angelo Scandurra:”Spesso a me è capitato di vederlo sdraiato su un muretto, magari con un libro, un giornale, magari a osservare le stelle”.”In tutti i luoghi, lui trovava elementi di ispirazione, di spiritualità, armonia, pace e equlibrio”.”Amava la Sicilia perché terra del mito, perché terra che trasmette in ogni suo angolo e da ogni suo angolo, un’emozione”.”Attenti al lupo” e “Siciliano” furono scritte da Lucio Dalla proprio proprio qui, in questi posti in cui la sua presenza resterà indimenticabile come le sue canzoni:”Gli ho portato le ciliegie sul tavolo e gli ho detto: queste sono le ciliegie di qua, i Mastroantoni e lui mi ha risposto, non mangio frutta e cosi ha appeso le ciliegie tra le orecchie”.”Al di là dei cieli per noi è e resterà sempre un grande”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su