Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Taxi – Palermo, autisti dicono no a decisioni arrivate da Roma

VIDEO
colonna Sinistra

Taxi – Palermo, autisti dicono no a decisioni arrivate da Roma

Assemblea in piazza Politeama, auto parcheggiate

Milano, 23 gen. (TMNews) – Tutti uniti contro le liberalizzazioni decise dal governo Monti. I tassisti di Palermo si sono radunati in piazza Castelnuovo, di fronte al Teatro Politeama, per partecipare allo sciopero nazionale. I taxi sono fermi e allineati in piazza, gli autisti riuniti per discutere: unanime il no alle decisioni che piovono dall’alto, da Roma, e condizionano il loro lavoro.”E’ inutile che venga un’autorità da Roma – dice un tassista – e decida se a Palermo o al Caltanissetta c’è bisogno di taxi”.Gli autisti di Palermo, in assemblea sino alle 18, rivendicano che le tariffe sono ferme da 10 anni. “Dieci anni fa la vita costava meno, lavoriamo ancora con questa tariffa assurda: è aumentato tutto, è raddoppiata la benzina”.La protesta non ha provocato particolari disagi alla circolazione stradale in città.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su