Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Fincantieri, a Palermo terzo giorno di sciopero: bloccata strada

VIDEO
colonna Sinistra

Fincantieri, a Palermo terzo giorno di sciopero: bloccata strada

Passera convoca i sindacati nazionali per il 10 gennaio

Palermo (TMNews) – E’ giunta al terzo giorno la protesta degli operai dell’azienda navale Fincantieri di Palermo che, nella mattinata di mercoledì 4 gennaio hanno occupato bloccato viale Regione Siciliana, importante arteria che immette nel capoluogo siciliano. Il 2 gennaio avevano occupato la stazione centrale, impedendo per diverse ore la circolazione dei treni. Gli operai siciliani protestano contro il piano di ridimensionamento aziendale che prevede l’esubero, solo nello stabilimento di Palermo, di 140 persone. Prima dell’avvio del corteo, davanti alla fabbrica c’è stata un’assemblea durante la quale alcuni rappresentanti sindacali di Fim e Uilm sono stati contestati. Al momento la protesta è destinata a proseguire ad oltranza, mentre cresce l’attesa per l’incontro in programma l’11 gennaio in Prefettura, tra sindacati, azienda e Regione. Proteste simili sono in corso anche a Genova dove gli operai in sciopero hanno occupato l’aeroporto “Cristoforo Colombo”. Il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera ha convocato i segretari dei sindacati nazionali per il 10 gennaio.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su