Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Belluno, tangenti per procreazione assistita: primario arrestato

VIDEO
colonna Sinistra

Belluno, tangenti per procreazione assistita: primario arrestato

Chiesti soldi a coppie in coda per saltare le liste d'attesa

Belluno, (TMNews) – Chiedeva tangenti alle coppie in lista per la procreazione assistita per farle passare davanti a tutti, riducendo attese di due anni a pochi mesi. Sotto accusa il Primario di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Pieve di Cadore arrestato dalla Guardia di Finanza di Belluno. Il medico sfruttava il desiderio di non perdere tempo delle coppie che non possono avere figli chiedendo fino a 2.500 euro per ogni tentativo di procreazione assistita. Le accuse per il primario, ora ai domiciliari, sono di concussione aggravata e continuata e di interruzione di pubblico servizio.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su