Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Palermo, lezioni di cura della casa per integrare gli stranieri

VIDEO
colonna Sinistra

Palermo, lezioni di cura della casa per integrare gli stranieri

Un corso anche per assistere anziani: si diplomano 35 africani

Palermo, (TMNews) – Un diploma di educazione domestica e infermieristica: così a Palermo si combatte la battaglia per l’integrazione. 35 africani, ganesi e nigeriani, si sono diplomati grazie al progetto “Happy House”. Il corso, organizzato dai volontari dell’associazione Solaria e la comunità africana facente capo alla “Pilgrim International Church”, è durato tre mesi, rivolto a extracomunitari tra i 25 e i 45 anni con permesso di soggiorno. La coordinatrice, Concetta Nigrelli, dice: “Spesso queste persone venendo dall’Africa si trovano in difficoltà nell’approcciare l’educazione domestica. Anche il semplice accostarsi alla cucina italiana e accudire una persona allettata rappresenta una difficoltà”.Il corso, articolato in quattro moduli, comprendeva lezioni di gestione della casa, di infermieristica e pronto soccorso, per la cura e l’assistenza delle persone non autosufficienti. Gli studenti sono soddisfatti.Il pastore di Pilgrim Amponsah Francis Ampofo: “E’ un’iniziativa giusta che dimostra come siamo un’unica famiglia, e non ci sia nessuna differenza tra italiani e stranieri. A Palermo non abbiamo mai avuto nessun problema, perché la gente è aperta. Non abbiamo mai registrato episodi di razzismo”.L’auspicio è che il progetto sia un esempio dell’importanza dell’integrazione razziale per lo sviluppo della società, affinchè episodi come quelli dei giorni scorsi non si ripetano.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su