Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Napoli, proposta su beni confiscati: dedicarli alle vittime

VIDEO
colonna Sinistra

Napoli, proposta su beni confiscati: dedicarli alle vittime

Un workshop per trovare soluzioni a questione spinosa

Napoli, (TMNews) – Dedicare alle vittime della criminalità organizzata i beni confiscati alla mafia e poi affidarli alle istituzioni scolastiche, alle associazioni, al Coordinamento dei familiari delle vittime e all’Ufficio scolastico regionale sotto il coordinamento delle varie Procure della Repubblica locali. E’ la proposta lanciata durante il Workshop “Da Mostri a Nostri – Il riutilizzo sociale dei beni confiscati alle mafie”. Quanto sia complessa la gestione di questi beni lo spiega Giandomenico Lepore, ex procuratore capo della Procura di Napoli. “Il problema è soltanto sulla gestione non sulla modalità di acquisto molti sono pieni di ipoteche di banche, servono sistemi legislativi che rendano tutto più facile”. L’iniziativa, discussa nel workshop che durerà fino al 15 dicembre, è promossa dal Consorzio S.o.l.e., dalla Fondazione Pol.i.s. e dall’Associazione Libera e sostenuta dalle Procure di Napoli, Nola e Torre Annunziata.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su