Header Top
Logo
Lunedì 24 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Palermo, un parco dedicato al commissario Ninni Cassarà

VIDEO
colonna Sinistra

Palermo, un parco dedicato al commissario Ninni Cassarà

Un polmone verde di 280mila metri quadri, con aree attrezzate

Un polmone verde di 280mila metri quadri, con 13mila metri quadri di prato, aree attrezzate per i giochi, lo sport e il relax, un laghetto e un anfiteatro: è il nuovo parco cittadino di Palermo, uno dei più grandi d’Italia, intitolato al commissario Ninni Cassarà, ucciso dalla mafia il 6 agosto 1985. Al taglio del nastro c’erano il vice direttore generale della polizia, Francesco Cirillo, Laura Iacovoni, vedova del commissario Cassarà e il sindaco di Palermo Diego Cammarata.Il prefetto del capoluogo siciliano Umberto Postiglione.A fare da cornice alla cerimonia d’apertura le esibizioni di pattinaggio artistico nella pista di pattinaggio e una corsa campestre non competitiva lungo i viali del Parco attraversato da quello che un tempo era il letto dell’antico fiume Kemonia. All’anfiteatro si sono esibiti i ragazzi che grazie ad un progetto del Comune hanno frequentato la scuola di Mogol. Tra le meraviglie offerte dal parco Ninni Cassarà, uno splendido agrumeto di diversi ettari, e un curatissimo e colorato roseto.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su