Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Colpo al clan camorristico dei Bardellino nel basso Lazio

VIDEO
colonna Sinistra

Colpo al clan camorristico dei Bardellino nel basso Lazio

Otto arresti tra cui esponenti di spicco vicini ai Casalesi

Roma (TMNews) – Otto persone sono finite in manette nel basso Lazio con l’accusa di associazione a delinquere di tipo mafioso: sarebbero tutti parte di un gruppo camorristico dei Bardellino collegato al clan dei casalesi, frangia Schiavone. Tra gli arrestati ci sono nomi eccellenti della camorra casalese, tra cui Angelo e Calisto Bardellino, nipoti dello storico boss dei casalesi Antonio Bardellino, ucciso in Brasile nel 1988, e figli di Ernesto, già sindaco di San Cipriano d’Aversa. L’operazione, chiamata ‘Golfo’, è stata svolta dai poliziotti della Squadra mobile della Questura di Latina dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Roma che hanno anche sequestrato beni del valore di circa 8,5 milioni di euro. Tra i beni in mano al clan anche un ristorante sull’isola di Ponza, uno yacht e svariate società.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su