Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Voti dai clan in cambio di appalti, in manette esponente del Pd

VIDEO
colonna Sinistra

Voti dai clan in cambio di appalti, in manette esponente del Pd

A Caserta arrestato il consigliere regionale Fabozzi

Tra le 9 persone arrestate a Caserta nell’ambito di una operazione anticamorra compare il nome di Enrico Fabozzi consigliere regionale della Campania, ed ex sindaco di Villa Literno eletto con il Pd e ora nel gruppo misto. Per tutti i nove arrestati l’accusa è di concorso esterno in associazione camorristica, estorsione, voto di scambio e ricettazione, reati aggravati dalla finalità di agevolare il clan dei Casalesi. La Guardia di Finanza inoltre ha sequestrato beni per un valore di oltre 10 milioni di euro riconducibili a personaggi ritenuti legati alla fazione dei Bidognetti. In particolare Fabozzi avrebbe stretto un accordo con il gruppo capeggiato dal boss Domenico Bidognetti per procurarsi appoggi elettorali in cambio di appalti nel settore edile.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su