Header Top
Logo
Venerdì 28 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Gli Azzurri si allenano nel campo confiscato alla ‘ndrangheta

VIDEO
colonna Sinistra

Gli Azzurri si allenano nel campo confiscato alla ‘ndrangheta

Tutto pronto a Rizziconi per ricevere la Nazionale di calcio

Ultimi ritocchi per accogliere la Nazionale a Rizziconi, nel cuore della piana di Gioia Tauro. Gli azzurri di Prandelli, reduci dalla vittoria contro la Polonia, domenica 13 novembre si alleneranno nel campo di calcio appena ristrutturato e costruito su un terreno sequestrato nel 1994 alla cosca della ‘ndrangheta di Teodoro Crea, meglio conosciuto con il soprannome di Toro. La cosca voleva costruire su quel terreno una discarica, invece lo Stato ci ha costruito nel 2000 un campo di calcio che non è mai stato usato per paura di fare uno “sgarbo” al boss. Ora l’arrivo della nazionale di cui è entusiasta il responsabile dei lavori. Poi lancia un appello agli azzurri. Anche Gennaro Gattuso, nonostante i problemi agli occhi, sarà nella sua terra per dire no alla ‘ndrangheta e sì alla legalità.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su