Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Cannavaro si dà al cinema. E diventa protagonista di un corto

VIDEO
colonna Sinistra

Cannavaro si dà al cinema. E diventa protagonista di un corto

Il film spagnolo di Figueroa vince il "Napoli in corto" festival

Smessi i panni del campione di calcio, per Fabio Cannavaro potrebbero aprirsi le porte del cinema; è lui, infatti, il protagonista del cortometraggio “Porque hay cosas que nunca se olvidan” del regista spagnolo Lucas Figueroa, vincitore della categoria internazionale al festival “Napoli in corto”, organizzato nel capoluogo partenopeo, nell’ambito della 14esima edizione della rassegna “Grande Vomero”. Antonio D’Addio era il presidente della giuria.Il film, il cui titolo tradotto vuole dire “Perché ci sono cose che non si dimenticano”, racconta la storia di 4 bambini che giocavano al pallone e si ritrovano dopo 30 anni ricordando quel periodo e l’ex campione del mondo e pallone d’oro che diventa il personal trainer di uno di loro.Alla 14esima edizione della rassegna, dedicata ai 150 anni dell’unità d’Italia, hanno partecipato oltre 80 artisti di cui una trentina provenienti dall’estero.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su