Header Top
Logo
Venerdì 28 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Palermo, sequestrati beni per 8 milioni a boss mafioso Ficarazzi

VIDEO
colonna Sinistra

Palermo, sequestrati beni per 8 milioni a boss mafioso Ficarazzi

Sigilli a imprese che rilasciavano fattura per pagamento pizzo

Beni per circa 8 milioni di euro sono stati sequestrati dai carabinieri di Palermo a Giovanni Trapani, considerato il boss della cosca mafiosa di Ficarazzi, comune a pochi chilometri dal capoluogo siciliano, attualmente in carcere. A finire sotto sequestro due imprese edili che, tra le altre cose, emettevano fatture ai commercianti vittime del racket per celare l’avvenuto pagamento del pizzo. Entrambe le ditte sono riconducibili alla famiglia di Trapani, a cui facevano capo altri beni posti sotto sequestro, tra cui auto di lusso, automezzi da lavoro, terreni edificabili e agricoli e una villa in uso al capomafia. Il sequestro è diretta conseguenza dell’operazione “Iron Man”, che il 5 agosto 2010 inflisse già un duro colpo alla cosca di Ficarazzi.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su