Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Camorra, sequestri da 200 mln ai Mallardo, anche un parco giochi

VIDEO
colonna Sinistra

Camorra, sequestri da 200 mln ai Mallardo, anche un parco giochi

Sigilli ai beni del clan in Campania, basso Lazio e Emilia

Maxi sequestro di beni della camorra per oltre 200 milioni di euro. Il colpo è stato assestato ai danni del clan Mallardo e in particolare ai fratelli del capoclan Giuseppe Dell’Aquila, detto Peppe ‘o ciuccio, uno dei più potenti boss della camorra napoletana, arrestato il 25 maggio in una villa bunker e ricercato dal 2002. I finanzieri del Gico di Roma e i poliziotti della Questura di Latina, nell’ambito dell’operazione ‘Aquilareale’ hanno messo i sigilli a numerosi immobili, società e anche al parco giochi ‘Girabilandia’ di Giugliano in Campania, nel Napoletano. Una persona è finita in manette, 28 ledenunce a piede libero. L’arrestato è Gennaro Delle Cave, 40 anni, imprenditore attivo nella provincia di Bologna, accusato di portare avanti attività riconducibili agli interessi del clan.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su