Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Mafia, Lo Verso: Provenzano libero in cambio voti a Forza Italia

VIDEO
colonna Sinistra

Mafia, Lo Verso: Provenzano libero in cambio voti a Forza Italia

La deposizione del neopentito a Palermo nel processo Mori

“Gli accordi tra Provenzano e Dell’Utri prevedevano che lui restasse sempre libero. E di contro garantiva voti a Forza Italia”, e ancora “le stragi furono un favore ad Andreotti, perché Falcone e Borsellino avevano individuato il rapporto tra mafia e politica”. Sono alcune delle dichiarazioni del neopentito Stefano Lo Verso durante la deposizione a Palermo al processo nei confronti del generale del Ros Mario Mori e al colonnello Mauro Obinu accusati di favoreggiamento aggravato a Cosa nostra. Lo Verso è stato per 13 anni al servizio della cosca Ficarazzi e a stretto contatto col boss Bernardo Provenzano, come spiega il pubblico ministero Nino Di Matteo.I legali di Dell’Utri parlano di dichiarazioni calunniose che tentato di coinvolgere il senatore in vicende politico-mafiose “autorevolmente escluse – si legge in una nota – anche dalla recente sentenza emessa dalla Corte di Appello di Palermo”

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su