Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Napoli, dipendente Asia chiedeva pizzo sui rifiuti: licenziato

VIDEO
colonna Sinistra

Napoli, dipendente Asia chiedeva pizzo sui rifiuti: licenziato

Chiedeva "obolo" per accogliere rifiuti nelle isole ecologiche

Licenziato perché chiedeva il “pizzo” sui rifiuti. L’Asia, l’azienda che gestisce la raccolta della spazzatura a Napoli e provincia, ha scoperto che un suo dipendente, chiedeva un “obolo” ai cittadini che portavano i propri rifiuti ingombranti in una delle isole ecologiche della città dove lui prestava servizio. Il dipendete “infedele”, però, è stato smascherato e licenziato in tronco, come ha fatto sapere il presidente dell’Asia, Rafael Rossi. “Abbiamo verificato che certe cose corrispondessero al vero – ha detto – e quindi abbiamo agito di conseguenza”. Qualche tempo fa era stato lo stesso numero uno dell’azienda, attraverso Facebook, a invitare i cittadini a denunciare eventuali disservizi o problemi relativi alla raccolta dei rifiuti.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su