Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Mazzette in cambio di appalti Trenitalia, 42 indagati

VIDEO
colonna Sinistra

Mazzette in cambio di appalti Trenitalia, 42 indagati

Epicentro a Firenze ma sistema diffuso in altre zone

Mazzette in cambio di appalti truccati: per ottenere dei bandi che rispondessero alle capacità della propria azienda, alcuni imprenditori pagavano funzionari di Trenitalia per commesse su pezzi di ricambio o opere di manutenzione. Il giro di corruzione è stato scoperto dalla Procura di Firenze. 42 le persone sul registro degli indagati, 9 agli arresti in carcere, 7 ai domiciliari. L’epicentro della rete di corruzione, che avveniva in quasi tutte le regioni Italiane, era Firenze.Secondo il procuratore capo della città, Giuseppe Quattrocchi si trattava di un sistema ben oleato e organizzato. Lo stesso amministratore delegato di Trenitalia Mauro Moretti tempo fa aveva detto che nella sede di Rete Ferroviaria Italia di viale Spartaco Lavagnini a Firenze, c’erano dei “cancri”. Parole che avrebbero trovato conferma con questa inchiesta. Preoccupanti anche i risvolti sul versante della sicurezza ferroviaria come spiega Lorena La Spina della Polizia Ferroviaria.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su