Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Meredith, il giorno della sentenza: Amanda e Raffaele sperano

VIDEO
colonna Sinistra

Meredith, il giorno della sentenza: Amanda e Raffaele sperano

La corte riunita per decidere la condanna o l'assoluzione

Indagini, perizie e contro perizie, indiscrezioni, colpi di scena, accuse. A quattro anni dall’omicidio di Meredith Kercher stasera la corte metterà un punto nella storia di uno dei delitti più efferati degli ultimi anni in Italia. La sentenza di secondo grado sul caso del delitto di Meredith Kercher, la studentessa inglese trovata morta il 2 novembre 2007 nella casa di via della Pergola nel capoluogo umbro è attesa dopo le 20. Nelle repliche finale davanti la Corte d’Assise d’Appello Amanda Knox e Raffaele Sollecito, condannati in primo grado per il delitto rispettivamente a 26 e 25 anni di carcere, hanno con forza e commozione ribadito la loro innocenza.Conferma della condanna o assoluzione in appello: il difficile compito spetta alla Corte che deve decidere del futuro dei due giovani che hanno già trascorso 1.448 giorni in carcere. Amanda e Raffaele sperano nella libertà, che non sembra essere più così lontana.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su