Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Discarica di Scandale, Regione blocca lavori per 90 giorni

VIDEO
colonna Sinistra

Discarica di Scandale, Regione blocca lavori per 90 giorni

Il paradosso: dirigente non conosceva legge regionale del 2005

Stop per 90 giorni ai lavori per la discarica di amianto di Scandale: dopo la protesta dei cittadini del Crotonese, in presidio in località Santa Marina per ribadire il loro no, arriva il provvedimento atteso dalla Regione Calabria. Il Dipartimento Ambiente ha infatti bloccato temporaneamente i lavori, decisione che alleggerisce una situazione tesa, con cittadini e comitati esasperati.Nel provvedimento di sette pagine sono illustrate le ragioni della sospensione, dalle quali emerge un paradosso: il dirigente che ha firmato ammette che il Dipartimento ha appreso solo in questi giorni dell’esistenza di un emendamento alla legge regionale 315 risalente al 2005 che prevede “l’esclusione dal territorio provinciale di Crotone dell’insediamento di impianti di trattamento, trasformazione, conservazione e smaltimento di rifiuti di ogni genere, o loro derivati”. Una clausola che, precisa il dirigente “apparirebbe ostare alla emissione di qualsivoglia provvedimento autorizzativo”.La Regione motiva il provvedimento con la “necessità di svolgere ulteriori specifici approfondimenti di valutazione tecnico-scientifica”, anche riguardo agli eventuali nessi causali tra la discarica e le patologie oncologiche riscontrate sul territorio del Crotonese.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su