Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Rivolta a Lampedusa, Viminale dice basta ai migranti sull’isola

VIDEO
colonna Sinistra

Rivolta a Lampedusa, Viminale dice basta ai migranti sull’isola

Entro 48 ore verranno trasferiti altrove in attesa del rimpatrio

Lampedusa non può più accogliere migranti. E nell’arco delle prossime 48 ore verranno completati i trasferimenti in altri centri d’accoglienza della Penisola. Dopo l’incendio al Cie e i tafferugli tra le vie e le colline dell’isola il sindaco Bernardino De Rubeis si è trovato stretto nella tenaglia dei migranti in rivolta e dei suoi concittadini che lo hanno assediato in municipio. L’intervento del Viminale a questo punto si è reso necessario. De Rubeis al telefono racconta le rassicurazioni ricevute dal ministro dell’Interno Roberto Maroni.De Rubeis ha poi voluto chiedere scusa al Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano: durante un momento di particolare tensione aveva tirato in ballo con parole molto forti il Capo dello Stato. Dopo i momenti di tensione la situazione sull’isola sta lentamente tornando alla normalità: i migranti che erano scappati dal centro di contrada Imbracola dove avevano appiccato un incendio sono stati fatti rientrare nell’edificio parzialmente distrutto in attesa di essere trasferiti altrove.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su