Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Capri vuole diventare area marina protetta, ma mancano i fondi

VIDEO
colonna Sinistra

Capri vuole diventare area marina protetta, ma mancano i fondi

L'isola potrebbe così regolamentare la sosta delle barche

L’isola di Capri vuole diventare un’area marina protetta, con regole più rigide per difendere i propri fondali e preservare le bellezze naturali. L’iter burocratico è stato avviato con la delibera congiunta da parte dei consigli comunali di Capri ed Anacapri nei mesi scorsi; ora la pratica è nelle mani del ministero dell’Ambiente, fondi permettendo, come spiega Alessandro Esposito, consigliere con delega all’Ambiente del Comune di Capri. Il progetto è sostenuto da tutte le associazioni ambientaliste. L’istituzione dell’area protetta nella pratica si tradurrebbe in una maggiore regolamentazione della sosta e del transito delle imbarcazioni che soprattutto nel periodo estivo affollano il mare di Capri.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su