Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Galllipoli, sequestrato 1 mln capi d’abbigliamento made in Cina

VIDEO
colonna Sinistra

Galllipoli, sequestrato 1 mln capi d’abbigliamento made in Cina

Controlli Gdf in due negozi gestiti da cinesi

Pantaloni, scarpe, intimo, camicie, cinture e molto altro ancora. Oltre un milione e 100mila capi d’abbigliamento e accessori importati dalla Cina sono stati sequestrati a Gallipoli dalla Guardia di Finanza. Le Fiamme gialle della cittadina pugliese hanno riscontrato che in due negozi, gestiti da due cinesi, questi capi non avevano le informazioni minime a tutela del consumatore previste dalla legge. Nei due bazar, entrambi di grandi dimensioni, il via vai dei clienti era continuo. Un afflusso garantito dai prezzi della merce che partivano da un minimo di un euro a un massimo di 35 euro. I due gestori dei negozi sono stati segnalati alla Camera di Commercio. L’operazione rientra nell’ambito dei controlli per la sicurezza dei prodotti a tutela del consumatore

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su