Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Il Nord scippa al Sud il primato nella produzione di pomodori

VIDEO
colonna Sinistra

Il Nord scippa al Sud il primato nella produzione di pomodori

54% delle terre coltivate a questa coltura è al Settentrione

Il Nord scippa al Sud il primato per la produzione dell’oro rosso. I pomodori, infatti, vengono sempre più coltivati nelle terre del nord: ormai con oltre 36 mila ettari le regioni settentrionali pesano per il 54% sul totale nazionale. Il Sud invece incide per il 41 per cento con quasi 28mila ettari mentre il resto è concentrato al Centro. Tra le regioni del Nord a farla da padrona è la Pianura Padana dove quest’anno è attesa una resa di 2 milioni e mezzo di tonnellate di pomodori per un valore intorno ai 200 milioni. Il comparto dei pomodori rappresenta dunque un settore strategico per il nostro Paese, che è il terzo produttore al mondo dopo California e Cina: impegna, infatti, 8mila imprenditori agricoli e 178 imprese di trasformazione che danno lavoro a 20mila persone, con un giro d’affari superiore ai 2 miliardi. Del resto il pomodoro è il condimento preferito dagli italiani con un acquisto medio per famiglia di almeno 31 chili di pomodori trasformati ogni anno.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su