Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Napoli, metrò di Materdei terra di nessuno in mano alle baby-gang

VIDEO
colonna Sinistra

Napoli, metrò di Materdei terra di nessuno in mano alle baby-gang

Sputi e sassi sulla gente. Gli abitanti: intervenga la polizia

Doveva essere il “salotto buono” dei trasporti napoletani, con maioliche e mosaici, invece la stazione della metropolitana di Materdei, non lontano dall’elegante quartiere Vomero, è diventata una terra di conquista da parte di sfrenate baby-gang: ragazzini di 10, 11 anni che spaventano i passanti e i turisti che vanno a visitare il vicino museo delle Fontanelle. Le denunce parlano di giochi pericolosi con pistole ad aria compressa, sputi e lanci di sassi dai parapetti, atti di vandalismo con vernice spray e gare di velocità sui motorini, senza targa e senza casco. La zona di Materdei e quelle vicine di Via Salvator Rosa e piazza Cavour, sono considerate tra quelle a maggiore rischio per episodi di scippo e microcriminalità. Per questo gli abitanti del quartiere chiedono di non essere abbandonati. I vigili, dal canto loro, promettono maggiori controlli ma chiedono il supporto di polizia e carabinieri. “A Materdei interverremo – spiega il comandante Luigi Sementa – ma è chiaro che non possiamo fare tutto da soli”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su