Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Pusher davanti alla Curia di Napoli, l’ira dei residenti

VIDEO
colonna Sinistra

Pusher davanti alla Curia di Napoli, l’ira dei residenti

Largo Donnaregina la sera diventa luogo di spaccio

Di giorno luogo di cultura e di fede, la sera regno di spacciatori, extracomunitari e trafficanti di droga. Il sagrato della chiesa di Santa Maria di Donnaregina Nuova a Napoli, dove ha sede il Museo Diocesano, di notte diventa terra di nessuno. Insieme allo spaccio di droga, ci sono continue liti tra immigrati che si ubriacano. I residenti della zona non ci stanno e hanno racconto un centinaio di firme per denunciare l’escalation di violenza che sta prendendo piede proprio davanti alla Curia Arcivescovile.Quello che chiedono i residenti è una maggiore sorveglianza, non solo nei mesi estivi, ma tutto l’anno, con la predisposizione di servizi di videosorveglianza e presenza di guardie ambientali del Ministero, specie nelle ore serali, quando nella zona cala una sorta di coprifuoco.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su