Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Arrestati 13 migranti in fuga, le menti della rivolta a Pozzallo

VIDEO
colonna Sinistra

Arrestati 13 migranti in fuga, le menti della rivolta a Pozzallo

Dal Cps nel Ragusano erano fuggiti 69 tunisini

Una rivolta violenta e una fuga di massa dal centro di accoglienza di Pozzallo. Domenica sera si sono vissute ore di paura nella città del Ragusano, il comandante dei carabinieri Lodo ha ricostruito la rivolta organizzata da un centinaio di migranti tunisini per evitare il rimpatrio.L’azione dunque non è stata causale o frutto di tensioni interne, bensì sarebbe stata e pianificata: sono scappati 69 tunisini su 104 presenti, ma una trentina sono già stati rintracciati e riportati nel centro che è stato fortemente danneggiato nella sommossa in cui 5 agenti sono rimasti feriti.Tredici dei migranti in fuga sono stati arrestati come “menti” della rivolta con l’accusa di devastazione, resistenza e lesioni personali aggravate.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su