Header Top
Logo
Mercoledì 26 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Crisi, fondi Ue a rischio per l’Italia: il no del ministro Fitto

VIDEO
colonna Sinistra

Crisi, fondi Ue a rischio per l’Italia: il no del ministro Fitto

Merkel e Sarkozy: pagamenti sospesi per Paesi con deficit alto

Stop ai fondi strutturali dell’Unione europea per i Paesi che non si conformeranno alle raccomandazioni sulle procedure di riduzione dei deficit eccessivi. uno dei punti chiave della ricetta anti crisi del presidente francese Nicolas Sarkozy e del cancelliere tedesco Angela Merkel, che tocca direttamente il Sud Italia con lo spettro di tagli dei finanziamenti per le infrastrutture e la crescita. Le proposte di Francia e Germania, inviate con una lettera al presidente del Consiglio Europeo Hermann van Rompuy, sono accolte con preoccupazione dal ministro degli Affari regionali Raffaele Fitto. “Posizione da approfondire, una linea che non mi sembra in sintonia con gli interessi nazionali” ha commentato il ministro. Duro anche il presidente campano Stefano Caldoro: “E’ un tentativo di introdurre sanzioni che non può riguardare l’Italia. I fondi strutturali comunitari non compensano quello che l’Italia dà all’Unione europea”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su