Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Messico, arrestato capo cartello droga accusato di 600 omicidi

VIDEO
colonna Sinistra

Messico, arrestato capo cartello droga accusato di 600 omicidi

Oscar Ubaldo Garcia Montoya era pronto a compiere un massacro

“La mano con ojos”, “La mano con gli occhi”: è il nome del cartello della droga messicano guidato da Oscar Ubaldo Garcia Montoya, arrestato dalla polizia di Stato del Messico. Un leader che, per sua stessa ammissione, ha partecipato ad almeno 300 omicidi e ne ha ordinati altri 600. Un personaggio dalla vita avventurosa: disertore di marina e poliziotto prima di diventare responsabile della sicurezza del cartello “Los Beltr n Leyva” e di Edgar Valdés, soprannominato “La Barbie”. La polizia lo ha arrestato mentre si preparava a compiere un altro massacro: 6 uomini dovevano essere eliminati, fatti a pezzi e abbandonati nel mezzo di una strada in segno di ammonimento. Negli ultimi anni, i membri della “Mano con Ojos” hanno seminato il terrore nel nord del Messico.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su