Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Termini Imerese, ex operaio Fiat spara moglie e figlia:si suicida

VIDEO
colonna Sinistra

Termini Imerese, ex operaio Fiat spara moglie e figlia:si suicida

Tragedia scaturita dalla disperazione problemi economici

Uccide la moglie, ferisce la figlia e si suicida: è una tragedia della follia quella avvenuta a Termini Imerese. Agostino Bova, ex operaio dello stabilimento siciliano della Fiat, ha sparato diversi colpi di pistola contro la moglie, uccidendola all’istante e contro la figlia che, nonostante la ferita alla testa è riuscita a chiedere aiuto come racconta un vicino.Secondo una prima ricostruzione si tratterebbe di una tragedia scaturita della disperazione: sembra che l’uomo, licenziato un anno e mezzo fa per motivi disciplinari, avesse problemi economici e fosse caduto in depressione proprio per la perdita del posto di lavoro. Bova da quando era disoccupato si arrangiava con lavoretto saltuari.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su