Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Camorra più pericolosa della mafia, Obama dichiara guerra

VIDEO
colonna Sinistra

Camorra più pericolosa della mafia, Obama dichiara guerra

Piano contro organizzazione che ha giro d'affari di 25 miliardi

Milano, 26 lug. (TMNews) – Barack Obama dichiara guerra alla camorra, che per la prima volta negli Stati Uniti scalza per pericolosità la mafia siciliana. Il piano di azione di Obama punta a indebolire le organizzazioni criminali attraverso sequestri di beni e frontiere chiuse contro i sospetti esponenti di clan. Un’azione contro l’illegalità che vede da sempre attenta l’attuale amministrazione, come spiega il ministro Janet Napolitano. “Questa amministrazione ha dedicato risorse senza precedenti per smantellare i cartelli della droga che introducono di contrabbando le sostanze illegali, così come gli esseri umani attraverso i nostri confini. Gli sforzi dedicati finora hanno avuto effetto”. Per Obama, la camorra “è una delle quattro organizzazioni più pericolose negli Stati Uniti”, con un giro d’affari di 25 miliardi di dollari l’anno e un raggio d’azione internazionale che spazia dalla contraffazione al contrabbando di droga. Un impegno duro quello che attende l’amministrazione Obama, che dovrà combattere anche contro la mafia russa, quella giapponese e i narcos messicani: tutte reti transazionali, ha detto il presidente, che hanno un potere di corruzione dei pubblici ufficiali quantificabili in mille miliardi l’anno.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su