Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sequestrate al porto di Gioia Tauro, dieci tonnellate di farmaci

VIDEO
colonna Sinistra

Sequestrate al porto di Gioia Tauro, dieci tonnellate di farmaci

In un container finto Viagra e antidolorifici taroccati

Falsi e dannosi per la salute: la Guardia di Finanza e dall’Agenzia delle Dogane di Reggio Calabria hanno sequestrato oltre dieci tonnellate di farmaci contraffatti all’interno di un Container nel porto di Gioia Tauro. I farmaci, tra cui ‘pillole blu’ contenenti il principio attivo del Viagra e un potente anti dolorifico derivato dagli oppioidi, provenivano dal Medio Oriente. L’ingente quantitativo di medicine false stava per essere immesso sul mercato italiano, con un elevato rischio per la popolazione. Secondo una recente indagine circa 77 milioni di cittadini europei hanno ammesso di aver acquistato il Viagra senza necessarie prescrizioni mediche e proveniente da fonti illecite. Le pastiglie “dell’amore” taroccate possono contenere sostanze nocive, come il veleno per topi, l’acido borico, la pittura a base di piombo o anche inchiostro blu per stampanti.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su