Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Palermo, presi rapinatori che facevano colpi con mogli e figli

VIDEO
colonna Sinistra

Palermo, presi rapinatori che facevano colpi con mogli e figli

Dieci arresti, colpivano tra Bagheria e Termini Imerese

I carabinieri di Monreale hanno smantellato una banda di rapinatori che agiva tra Palermo, Bagheria e Termini Imerese. In manette sono finite dieci persone con l’accusa di rapina a mano armata, furto aggravato e riciclaggio di autovetture rubate. Le indagini, avviate sei mesi fa, sono state condotte dalla Procura di Termini imerese. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, per non destare sospetti su di loro i componenti della banda di in più occasioni non avevano esitato a portare con sè durante i colpi le mogli e i figli. A far scattare le indagini, sei mesi fa, era stato l’assalto di cinque persone, armate di coltello, a un distributore di carburante di Trabia. Come confermato dalle riprese video, prima di ogni colpo, la gang studiava meticolosamente con dei sopralluoghi, il posto dove sarebbe entrata successivamente in azione.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su