Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Vibo Valentia, traffico di 135mila tonnellate rifiuti tossici

VIDEO
colonna Sinistra

Vibo Valentia, traffico di 135mila tonnellate rifiuti tossici

Stoccati a ridosso dei campi, 18 indagati dalla Gdf

Un’associazione a delinquere per il trasporto e lo smaltimento di rifiuti industriali tossici e altamente pericolosi, che operava in varie regioni tra cui Calabria, Puglia e Sicilia: a scoprirla i finanzieri del comando provinciale di Vibo Valentia, che hanno ricostruito il percorso delle 135mila tonnellate di rifiuti, stoccati in località San Calogero a ridosso di campi di agrumi. Gli indagati sono 18, tra cui due dipendenti dell’amministrazione provinciale di Vibo Valentia, che avrebbero rilasciato autorizzazioni non conformi nei confronti della società sotto inchiesta “Fornace Tranquilla Srl”, il cui titolare aveva attestato il recupero mai avvenuto dei rifiuti pericolosi. I reati contestati vanno dall’associazione a delinquere finalizzata al traffico e all’illecito smaltimento di rifiuti pericolosi, al disastro ambientale con pericolo per l’incolumità pubblica, all’avvelenamento di acque e di sostanze alimentari.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su